Ricerca di contenuti web
VetroSwiss
ATAG Wirtschaftsorganisationen AG
Postfach 1023
3000 Bern 14
info(at)vetroswiss.ch
Tel. 031 380 79 90
| DE | FR | IT |                                   | HOME | STAMPA PAGINA |

La raccolta del vetro usato

In Svizzera oggi ci sono circa 22.000 contenitori per la raccolta del vetro, gestiti da comuni e città. Da qui, il vetro usato viene periodicamente inviato in magazzini temporanei regionali e successivamente trasportato, in camion o vagoni ferroviari, agli impianti di trattamento.
 
Punto di raccolta del vetro
 
Raccolta – differenziata per colore o mista
In Svizzera poco meno del 71% del vetro usato viene raccolto differenziando per colore (dato aggiornato al 2016). Questo tipo di vetro usato è molto richiesto, perché adatto alla produzione di nuovi imballaggi in vetro bianco, marrone o verde. È molto importante differenziare con precisione per colori.
Circa il 28% del vetro usato svizzero viene raccolto in contenitori per colori misti. Questo tipo di vetro usato non è adatto alla produzione di imballaggi in vetro bianco o marrone, ma solo verde. Una parte consistente di questi frantumi viene riciclata nella produzione di materiali per l'edilizia.
 
 
Vuotatura e trasporto
I contenitori pieni vengono ritirati e sostituiti con contenitori vuoti dalle imprese incaricate; possono anche essere vuotati direttamente sul posto in camion appositamente attrezzati: Può sembrare che i cocci rigorosamente differenziati per colore vengano rimescolati, ma non è così, perché la zona di carico di questi camion è suddivisa in tre scompartimenti non visibili dall'esterno. Il vetro usato differenziato per colore ha un valore molto più elevato di quello misto. Un rimescolamento porterebbe a una grande perdita di valore.
 
 
Le varie fasi del trattamento
Troppo spesso nei contenitori per il vetro usato si trovano anche bottiglie in PET, scarpe, pannolini e altri materiali estranei. Particolarmente problematico è il riciclaggio di porcellana, cocci di terracotta o bicchieri in cristallo. La presenza di questi materiali estranei rende il riciclaggio più costoso perché devono essere separati dai frantumi di vetro usato mediante numerosi e costosi passaggi: porcellana, ceramica e rifiuti vengono separati manualmente sul nastro di cernita. Successivamente, i cocci vengono frantumati in un trituratore per vetro, in modo da ottenere frantumi delle dimensioni ottimali per il processo di fusione. Altri materiali estranei e i frammenti troppo grandi di vetro vengono quindi ulteriormente separati con la vagliatura. In tre passaggi completamente automatizzati (tamburo magnetico, separatore per metalli e ceramica), vengono separate anche le parti in metallo e ceramica. I materiali leggeri, come la carta, vengono rimossi con un dispositivo di aspirazione.
 
 
 
 
Trovare online i punti
di raccolta

recycling-map.ch
 
VetroSwiss è membro di:
 
 
 
 
 
 
 
... damit Glasrecycling rund läuft ...